Programma

Politiche sociali

L’obiettivo è quello di attuare, promuovere e sostenere una strategia di inclusione sociale, a livello comunale, e di costruzione di una società locale inclusiva. A tal fine, promuoveremo e sosterremo azioni di prevenzione del rischio di esclusione sociale e politiche per i cittadini in situazione di fragilità nonchè per le famiglie in svantaggio economico e sociale, per quei segmenti della società nocese che sono o possono essere interessati dai processi di cambiamento della dinamica economica e sociale.
Sarà data opportuna rilevanza alle Pari Opportunità di Genere e Non Discriminazione secondo gli orientamenti dettati dall’Unione Europea.

Politiche sociali - Pari opportunità e non discriminazione

Consulta Giovanile che di concerto con le istituzioni dovrà redigere un piano quinquennale di politiche giovanili volte a raggiungere specifici obiettivi di sostegno alle giovani generazioni.

Area Rosa: un servizio per le donne che cercano lavoro, per quelle che vogliono cambiarlo o trovare il modo di viverlo meglio, dove trovare Corsi per rafforzare e migliorare competenze personali e professionali; Seminari sui diritti che regolano la vita sociale, familiare e lavorativa e sugli strumenti necessari alla loro tutela.

Politiche di conciliazione vita-lavoro per le donne attraverso un piano dei tempi e degli spazi che permetta un efficiente gestione del tempo delle donne lavoratrici e degli spazi adeguati per la gestione della famiglia nei quartieri di riferimento.

Attivazione nel Centro Antiviolenza di un raccordo territoriale delle associazioni che si occupano a 360° delle politiche di Pari Opportunità per le donne con attenzione alla discriminazione sul lavoro, nella società e nella vita politica oltre alle attività di prevenzione alla violenza.

Costituire con le associazioni di categoria degli allevatori un tavolo immigrazione per governare il fenomeno immigratorio nelle attività zootecniche, favorendo la regolarizzazione, elaborando un patto di cittadinanza con gli immigrati e promuovendone l’integrazione.

Attivare corsi di lingua italiana per immigrati in collegamento con le istituzioni scolastiche e formative del territorio.

Politiche sociali - Benessere sociale

Istituzione di un Ufficio di comunità solidale , riferimento di tutte le attività promosse o patrocinate dal comune in ambito sociale, dotato di sportello di ascolto e scambio; contatto telefonico, postale e e-mail che garantisca assoluta riservatezza;organo editoriale.

Attuare il Distretto della Famiglia in collaborazione con la Regione Puglia, al fine di raccordare tutte le politiche sociali e non legate al target famiglia.

Redazione del Bilancio Sociale e di genere.

Realizzazione di Asilo nido e Ludoteca comunale.

Coordinamento delle Associazioni di Volontariato e delle Associazioni Promozione Sociale.

Costituzione di un Circolo della multietnicità , istituzione che garantisca a cittadini esteri residenti di diritto e di fatto nel territorio nocese la possibilità di vivere a pieno e dignitosamente la propria cittadinanza, coordinando servizi quali assistenza burocratica, luogo per l’incontro e lo scambio di informazione, incentivi alla promozione della cultura di provenienza.

Costituzione di una Banca solidale articolata in Banca del Tempo , vocata alla gestione dello scambiovolontario di prestazioni professionali e servizi; Banca dei Beni , contenitore per la gestione dell’uso e dello scambio di beni pubblici o che privati vogliano mettere a disposizione della comunità e di progetti che interessino tali beni, come per esempio Gruppi di acquisto popolare (GAP); Orto sociale (che per esempio potrebbe essere collocato sul terreno attiguo alla scuola rurale di Via Martina Franca, con un progetto che fosse rivolto anche all’edificio).

Sostenere e qualificare una politica di innalzamento dei livelli di benessere e della salute dei cittadini nocesi attraverso una politica orientata a migliorare l’infrastrutturazione sociale e, nei limiti del ruolo, sociosanitaria, nonché i rischi di esclusione e i fenomeni di marginalità sociale, attraverso un obiettivo generale di innovazione complessiva del sistema sociosanitario nocese.

Sostenere e qualificare una strategia orientata alla diffusione della cultura della legalità e al rafforzamento dei livelli di sicurezza, riqualificando contesti a rischio di criminalità.

Costituire un apposito Fondo Sociale per assicurare un sostegno certo alle situazioni di disagio.

Istituzione di un Centro Diurno di Assistenza Socio Educativa e Ricreativa teso a favorire l’integrazione sociale dei soggetti svantaggiati o diversamente abili.

Proponi

Cosa vorresti che facessimo nella tua città?

Fai la tua Proposta Ora

Segnala

Cosa c'è che non funziona nella tua città?

Fai la tua Segnalazione Ora